disturbi-del-comportamento

DCA sono caratterizzati da un’alterazione del rapporto che la persona ha con il cibo e il proprio corpo.

 DIAGNOSI 

Da un punto di vista diagnostico vengono distinti due principali disturbi alimentari:

Anoressia nervosa (AN)

è maggiormente presente nel sesso femminile, è connotata da:

intenso timore di acquistare peso

alterazione dell’immagine corporea

amenorrea (nel sesso femminile, in epoca post-puberale)

rifiuto di mantenere il peso corporeo al di sopra del peso minimo normale.

Oltre a ciò possono associarsi altre manifestazioni:

disagio nel mangiare in pubblico

sentimenti di inadeguatezza

bisogno di tenere sotto controllo l’ambiente circostante

ridotta spontaneità nei rapporti interpersonali e perfezionismo.

Nella fase iniziale della malattia, propriamente definita Luna di Miele, l’anoressica/o appare euforica, felice e spensierata.

Il cibo viene vissuto come un nemico da combattere:

da qui la distinzione tra Anoressia Nervosa con restrizioni, che prevede dieta, digiuno ed attività fisica, e Anoressia Nervosa con abbuffate e condotte di eliminazione (“purging”; vomito autoindotto, lassativi, diuretivi).

Bulimia nervosa (BN)

dal greco boulimía (bôus-limós) significa letteralmetne ‘fame da bue’, è data da un insieme di abitudini dietetiche anomale che si concretizzano nell’ingestione occasionale, compulsiva e di nascosto di grandi quantità di cibo (in genere grasso e calorico), a cui fa seguito un profondo senso di colpa che giustifica il riscorso a condotte di “neutralizzazione” di quanto ingerito, come il vomito autoindotto, l’abuso di lassativi e diureti, il ritorno ad una dieta particolarmente restrittiva e l’esercizio fisico strenuo.

Alla base di ciò vi è una costellazione di sofferenze emotive come per es. scarsa stima di sé, autostima influenzata dalla forma fisica, sintomi depressivi e la dieta è una delle poche fonti di fiducia in sé e soddisfazione.

Il rapporto con il cibo è palesemente alterato, carico di rabbia, di sensi di colpa, di aggressività, di frustazioni, frutto di un altrettanto alterato rapporto interpersonale, con un profondo timore dell’opinione e del giudizio altrui.

Puoi curare i disturbi del comportamento alimentare presso lo Studio della Dott.ssa Caimi, sito in Marsala (provincia di Trapani) in Via Curatolo, 31.